Agenzia l'Opera

Letizia Del Magro

Il  mezzosoprano Letizia Del Magro nasce a Lucca e comincia lo studio del canto all’età di 15 anni. Si diploma al Conservatorio di Terni e si perfeziona, poi, in tecnica vocale con la Signora Giovanna Canetti e il Maestro Paolo De Napoli e nello studio degli stili di canto con il Maestro LeoneMagera e il Maestro Renè Clemencic. Le viene poi offerta una borsa di studio con la quale partecipa ai corsi di recitazione tenuti dall’attore Francesco Soleri per il “Festival dell’Opera Buffa”. Comincia la carriera all’età di diciannove anni con numerosi concerti in cui interpreta, tra le altre musiche, i ”Madrigali Amorosi” di Monteverdi, e numerosilieder tra cui serie complete di Strauss, Musorgskyj, Brahmse Mahler. Esegue anche numerosi concerti operistici (compreso per il Festival Pucciniano).

Nel 1998 debutta come Flora in Traviata al Teatro di Chieti che porta poi a Teramo, a Rieti e in molte altre città abruzzesi. Nello stesso anno debutta nel Rigoletto al Teatro di Palermo e in Serva Padrona a Lucca. Nel 1999 canta la Petit Messe Solennelle di Gioacchino Rossini per il “Festival della Musica Sacra” al Teatro del Giglio di Lucca e poco dopo la Nona Sinfonia di Beethoven al Palacongressi di Arezzo. Negli anni successivi interpreta Trovatore al Teatro Verdi di Trieste e al teatro Giordano di Foggia, esegue al Teatro del Giglio di Lucca un recitals con orchestra tutto dedicato alle musiche di Gustav Mahler, poi debutta inButterfly al Festival Pucciniano di Torre del Lago e in numerose altre città italiane come Bolzano, Mantova, Rovigo e Pisa.

E’ stata presente in molti cartelloni tra cui Jesi, Fermo e Messina. E’ tornata a cantare a Chieti come Papagena in Flauto Magico (ripresa anche su Canale 5), poi ha cantato Aida a Toronto per la Royal Opera Canada e Traviata in India ai Teatri di Bombay e New Dehli in occasioni dei festeggiamenti italiani.

Ha cantato Stabat Mater di Pergolesi per il Ravello Festival e ha debuttato in Falstaff al Teatro “Antonina Dvoraka” diOstrawa (Repubblica Ceca). Recentemente ha cantato in importanti Teatri come il San Carlo di Napoli (Rigoletto) e il Regio di Torino.

Nelle opere liriche è stata diretta da importanti maestri quali: Renato Palumbo, Nicola Luisotti, Tullio Colacioppo, Paolo Olmi. Patrick Fournillier.Steven Mercurio.

Nell’ultimo periodo ha debuttato come Santuzza in Cavalleria Rusticana al Festival di Carrara dove ha cantato anche il ruolo di Zita in Gianni Schicchi, Gloria e Magnificat di Vivaldi alla cattedrale di Montecarlo in collaborazione con gli Amici del Loggione del Teatro alla Scala, diretta dal Maestro Scimone con i Solisti Veneti. Ha, successivamente,debuttato al Teatro dell’Opera di Roma in Mefistofele nei ruoli di Marta e Pantalis. Diretta dal Maesto R. Palumbo

In Ottobre 2010 ha cantato il ruolo di Maddalena in Rigoletto al Teatro Sociale di Mantova per Festival Rigoletto 2010 e in Dicembre 2010 è stata Flora nella Traviata al Teatro Carlo Felice di Genova.

Marzo 2011 l’ha vista ancora nei panni di Maddalena in Rigoletto al Teatro Coccia di Novara e poi sempre Rigoletto in Aprile-Maggio 2011 al Teatro Regio di Torino.

Al Verdi di Trieste èn stata diretta ne L’Amico Fritz  dal maestro Carminati.