Agenzia l'Opera

Luciana Distante

Questo post è disponibile anche in: Inglese


Soprano italiano di origine brasiliana, ha intrapreso lo studio del canto lirico, presso la “R. Accademia Filarmonica di Bologna” con i maestri Sergio Bertocchi e Paola Molinari.

Nel 2008 consegue il Diploma d’onore per aver frequentato, il Masterclass in canto lirico presso l’Accademia Musicale Internazionale di Assisi.
Nel 2010 si laurea in canto lirico con il massimo dei voti presso il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce e successivamente, nel 2011 si perfeziona presso il CUBEC (centro universale del bel canto) con il soprano di fama internazionale Mirella Freni.
Attualmente studia con il mezzo soprano Evghenia Dudenkova.

Tra le interpretazioni di maggior successo, il ruolo di Amelia nell’opera “Un ballo in maschera” di Giuseppe Verdi, che ha debuttato nella 44° stagione lirica tradizionale del teatro Politeama Greco di Lecce nel 2013 , e successivamente interpretato , nello stesso anno, presso il Nuovo teatro Verdi di Brindisi; lo stesso ruolo che lo scorso marzo le ha tributato il favore del pubblico e della critica francese e spagnola, in seguito alle recite presso il Teatro Barakaldo Antzokia – Barakaldo, il Teatro Jean Alary di Carcassonne ed teatro dell’ Opera di Massy.

Nell’ ottobre 2013 ha debuttato con successo il ruolo di AIDA nella produzione dell’Aida di Giuseppe Verdi al Teatro Atlapa di Panamà . Orchestra Sinfonica Nazionale di Panama direttore Elio Orciuolo.

Si è esibita in concerto a New York (USA), per il maestro di fama internazionale, Fred Carama, della prestigiosa Music Academy of the West in California, con il grande mezzosoprano Marylin Horne.
Vincitrice del Concorso Lirico Internazionale “Salicedoro”; è risultata finalista del XIX Concorso Internazionale “Voci nuove per la Lirica Gaetano Fraschini” di Pavia e il 7 ottobre 2011 si è poi aggiudicata la vittoria del premio “Giovane Promessa per la Lirica” del Concorso Internazionale di Canto Lirico “La Città Sonora” di Cinisello Balsamo, del 12° Festival Internazionale per Cantanti Lirici “Marie Kraja” di Tirana.
Il suo debutto, nel marzo 2012 nel ruolo di Micaela in “Carmen”di G. Bizet , nell’ambito della 43° stagione lirica del teatro Politeama Greco di Lecce e a maggio 2012 è sempre Micaela in Carmen di G. Bizet nella stagione tradizionale del teatro Marrucino di Chieti.
Intensa la sua attività concertistica , che l’ha vista protagonista a Lecce, Bari, Assisi, Milano, Bologna, Pavia e Como cantando in forma semi-scenica “Le Nozze di Figaro” di Mozart, “Suor Angelica” di Puccini, “Anna Bolena” di Donizetti, e “Petite Messe Solennelle” di Rossini, quest’ultima in collaborazione con i cantanti del New National Theatre of Tokyo Young Artist Traning Programme.
Così la stampa :
Forumopera di Francois-Cavailles

Avec une authentique simplicité, un peu de raideur, mais aussi une certaine majesté, la soprano italienne d’origine brésilienne Luciana Distante triomphe tout particulièrement dans son air somptueux d’invocation et de prière au début du deuxième acte. Mais le personnage garde en fait tout du long la faiblesse et la fragilité qui sont les gages d’une véritable intelligence dramatique.