Agenzia l'Opera

Baritono, diplomatosi presso il Conservatorio di Musica di Salerno, ha perfezionato gli studi presso l’Accademia Rossiniana di Pesaro e l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, specializzandosi successivamente con Bruno De Simone, Claudio Desderi ed Alfonso Antoniozzi.
Ha interpretato Dandini/Don Magnifico (La Cenerentola – Rossini), Gottardo (La gazza ladra – Rossini), Bartolo (Il barbiere di Siviglia – Paisiello), Bonifacio (Adelson e Salvini – Bellini), Cuosemo (Li prodigi della Divina Grazia – Pergolesi), Cavaliere Astolfi (Il campiello – Wolf-Ferrari), Guglielmo (Così fan tutte – Mozart), Schaunard (La Bohème – Puccini), Taddeo/Haly (L’italiana in Algeri – Rossini), Nardullo (La fuga in maschera – Spontini), Pallante (Agrippina – Hændel), Dulcamara (L’elisir d’amore – Donizetti), Fiorello (Il barbiere di Siviglia – Rossini), Ernesto (Adelaide di Borgogna – Rossini), Lord Sidney (Il viaggio a Reims – Rossini), Martino (L’occasione fa il ladro – Rossini), Cane/Oste (La volpe astuta – Janáček), Comandante di Marina (Manon Lescaut – Puccini).
Ha preso parte alla messa in scena di diverse opere contemporanee interpretando: Johann Sebastian Bach (Bach haus – Michele Dall’Ongaro), Carlo/Luigi (Il medico dei pazzi – Giorgio Battistelli), Politico/Intellettuale (Un’infinita primavera attendo – Daniele Carnini), baritono (Una riunione sconcertante – Giovanni Guaccero), baritono (Tre romanisti in lega pro unita – Fabrizio De Rossi Re), baritono (Cara Italia alfin ti miro – Lucio Gregoretti), Topo (Lo Vommaro a duello – Roberto De Simone).
Si è esibito in diversi teatri italiani ed esteri: il San Carlo di Napoli, la Fenice di Venezia, l’Opera di Firenze, il Rossini di Pesaro, il Comunale di Bologna, il Petruzzelli di Bari, il Massimo Bellini di Catania, il Sociale di Como, il Grande di Brescia, il Ponchielli di Cremona, il Fraschini di Pavia, il Sociale di Bergamo, il Verdi di Trieste, il Mario del Monaco di Treviso, il Comunale di Ferrara, il Pergolesi di Jesi, il Comunale di Sassari, il Flavio Vespasiano di Rieti, il Verdi di Salerno, der Römersteinbruch St. Margarethen e l’Opéra National de Lorraine di Nancy. È stato diretto da Lorin Maazel, Alberto Zedda, Fabrizio Maria Carminati, Christophe Rousset, Fabio Biondi, Francesco Lanzillotta, Andrea Battistoni, Corrado Rovaris, José Miguel Perez Sierra, Dimitri Jurowski, Yi-Chen Lin, Francesco Cilluffo, Sergio Alapont, Paolo Olmi, Giovanni Battista Rigon, Federico Maria Sardelli, Marco Angius, Giovanni Di Stefano, Giuseppe La Malfa, George Petrou, Gabriele Bonolis, Fabio Maestri, Renato Piemontese, Marco Balderi.
Ha interpretato le regie di Pier’ Alli, Emilio Sagi, Damiano Michieletto, Robert Dornhelm, Leo Muscato, Roberto De Simone, Aldo Tarabella, Denis Krief, Lamberto Puggelli, Michele Mirabella, Francesco Esposito, Jacopo Spirei, Cesare Scarton, Francesco Saponaro, Roberto Recchia, Arturo Cirillo, Francesco Nappa, Carlos Wagner, Lorenzo Regazzo e Paolo Donati.
Ha registrato DVD per Rai, Unitel, Arthaus e Bongiovanni.

Tra i prossimi impegni:
Shaunard in Boheme al Teatro Verdi di Trieste e Belcore in Elisir d’amore al Teatro Massimo Bellini di Catania